Scuola di teatro

Teatrando'14

 

Ci sono ancora posti liberi per i corsi di teatro che iniziano questo mese:

1° ANNO (42 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa
1° Gruppo
Lunedì sera dalle 20.30 alle 22.30, inizio 13 ottobre‘14 termine 23 marzo’15
2° Gruppo
Venerdì sera dalle 20.45 alle 22.45, inizio 9 gennaio termine 12 giugno’15

2° ANNO (54 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa

Mercoledì sera dalle 20.30 alle 22.30, inizio 8 ottobre‘14 termine sabato 21 marzo’15

3° ANNO (50 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa

Giovedì sera dalle 20.45 alle 22.45, inizio 16 ottobre termine 1 marzo’15

4° ANNO (50 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa

Martedì sera dalle 20.30 alle 23.00, inizio 4 novembre’14 termine sabato 14 marzo’15

RAGAZZI (42 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa

Mercoledì pomeriggio dalle 17.00 alle 19.00, inizio 22 ottobre‘14 termine 25 marzo‘15

BAMBINI (42 ore) € 330,00 + € 10,00 tessera associativa

Lunedì pomeriggio dalle 17.00 alle 18.30, inizio 20 ottobre‘14 termine 25 maggio‘15

DIZIONE (10 ore) € 80,00 + € 10,00 tessera associativa

Giovedì sera dalle 20.45 alle 22.45, inizio 16 ottobre termine 13 novembre’14

ESPRESSIVITA’ TEATRALE (16 ore) € 130,00 + € 10,00 tessera associativa
Lune
dì sera dalle 20.30 alle 22.30, inizio 13 aprile termine 1 giugno’15

TECNICHE VOCALI  (20 ore)€ 160,00 + € 10,00 tessera associativa
Mercoledì sera dalle 20.30 alle 23.00, inizio 8 aprile termine 27 maggio’15

 

DOVE: Oratorio San Tomaso Via San Tomaso Dè Calvi, Bergamo

INFORMAZIONI: tel. e fax 035.514104 cell. 335.5731451

ISCRIZIONI: E’ necessario telefonare all’associazione.

Fondazione e Direzione artistica della scuola: Dr. Beatrice Meloncelli

Pensieri, emozioni, riflessioni di un’allieva di Teatrando:

“…Ti volevo infine ringraziare per il tempo che ci hai dedicato, per la tua presenza e per l’amore che ci hai trasmesso. E’ stato davvero bello seguirti e ricordo con gioia i nostri mercoledì sera…. Ma in fondo su quel palco ho trovato molto di più di quanto mi aspettassi: un “luogo protetto”, come lo hai definito tu stessa durante il nostro primo incontro. Non lo so se sono rimasta la stessa, in fondo cambiamo senza nemmeno accorgercene. Sicuramente però ho riportato a casa qualcosa: l’allegria delle risate fatte insieme, l’emozione e il timore prima di salire sul palco, la mia goffaggine nei giochi con la palla, recuperare qualcosa di me e scoprire qualcosa di voi nei nostri momenti di confronto mettendoci in cerchio, nelle cose dette e soprattutto in quelle non dette. Grazie di tutto questo, davvero! Un abbraccio sincero, Marialaura”