Secondo Anno

| Primo Anno | Secondo Anno | Terzo Anno | Quarto anno | Master | Laboratori Monografici | Bambini e ragazzi |


Livello Intermedio

 

SPETTACOLO – 55 h con Beatrice Meloncelli

“Teatro può essere gioco, ma soprattutto teatro è itinerario di ricerca attraverso l’invenzione. Scoperta dunque di ciò che si è nei confronti della società e del gruppo in cui si è inseriti. In questo senso il fare teatro è un atto espressivo semplice, un mutamento di ottica nei confronti degli oggetti e delle persone che ci stanno intorno. Riscoperta del fare attivo accanto al vedere passivo. “
(Giuliano Scabia)

La Rappresentazione:
strumento di riflessione e comunicazione
Il regista costruisce insieme agli attori lo spettacolo teatrale e questo aiuta a riflettere su ciò che si è visto, sentito, capito e soprattutto su ciò che ha colpito, emozionato. Ripensando, rielaborando insieme le situazioni, gli attori se ne appropriano ed aumentano la loro capacità critica ed immaginativa, la loro consapevolezza. La drammatizzazione, stimolando la liberazione dei conflitti e l’emotività del singolo e del gruppo, favorisce una maggiore padronanza del proprio essere. Attraverso la libera costruzione del personaggio e le improvvisazioni si arriva ad un canovaccio originale che rende protagonisti e mette in scena tutti i partecipanti. Durante le prime lezioni del corso i partecipanti potranno proporre un argomento o un testo teatrale o letterario. Successivamente, insieme al gruppo, si sceglierà l’idea da sviluppare nello spettacolo. L’importante è il percorso non il prodotto finale, lo stare insieme, imparando a lavorare in modo armonico, nel rispetto della diversità di ognuno per costruire qualcosa di unico e veramente nostro.

“Teatro: una fabbrica di pensiero, un suggeritore per la nostra coscienza, un rivelatore della realtà sociale, una difesa contro la disperazione e la noia, un tempio dell’ascesa dell’uomo.“
(George B. Shaw)

“La maggior parte delle mie sere le passo in teatro ormai da vent’anni, in questo luogo sacro e magico, cerco di creare momenti di crescita, di scoperta, di armonia e allegria.
Quando questo accade è luce, il tempo si ferma ed è bellezza. Grazie al Divino di questa grande oppurtunità che mi dona e a tutti i miei allievi che sono stati veramente tanti!”
Beatrice Meloncelli

Lo spettacolo finale sarà aperto al pubblico:
sabato 30 marzo ’19 ore 21.00 all’ Auditorium Nassiriya di Alzano Lombardo (BG).
Requisiti: aver frequentato un anno in una qualsiasi scuola di teatro
periodo: mercoledì sera dalle 20.30 alle 22.30,
inizio 24 ottobre’18 termine 30 marzo’19
luogo: oratorio San Tomaso, via San Tomaso Dè Calvi, Bergamo
abbigliamento: tuta o indumenti comodi e scarpe da ginnastica
quota: € 370,00 + € 10,00 tessera associativa
informazioni: tel. 035.514104 cell. 335.5731451
iscrizioni: è necessario telefonare all’associazione.